Biografia

E’ nato a Roccamontepiano (Chieti) il 6 gennaio 1959. E' sposato e ha due figli.

Laureato in Giurisprudenza nel 1984 all'Università Gabriele d'Annunzio di Teramo con il massimo dei voti e la lode.

Avvocato, iscritto all'Albo dei Cassazionisti, ha esercitato la professione forense fino all'anno 2013, quando è stato nominato componente del Governo.

Il suo percorso istituzionale matura nel corso di un intenso impegno politico e sociale nei movimenti progressisti e riformatori. Dal 1990 al 2002 è stato Sindaco di Roccamontepiano, dal 2004 al 2007 Presidente del Consiglio Comunale di Chieti.

Eletto Senatore nel 2004, ha svolto un'intensa attività parlamentare al Senato della Repubblica fino al 2013.

Dopo essere stato eletto alla Camera dei Deputati nella XVII legislatura, nel 2013 è entrato a far parte dell'esecutivo quale Sottosegretario di Stato alla presidenza del Consiglio dei Ministri e dal 2014 al Ministero dell'Economia e delle Finanze.

Quale senatore, dal 2004 al 2013 è stato Componente della Commissione Bilancio, di cui è stato anche Vice Presidente dal 2006 al 2008.

E' stato altresì Componente della Giunta delle elezioni e delle immunità parlamentari, del Comitato parlamentare per i procedimenti di accusa, della Commissione contenziosa e della Commissione di Garanzia.

Dal 2008 al 2013 ha svolto il ruolo di Segretario d’Aula del Gruppo Pd del Senato.

Nell'esercizio del suo mandato Parlamentare, è stato relatore di diversi  provvedimenti di finanza pubblica, tra cui due leggi finanziarie, protagonista dell'esame e dell’approvazione di molteplici disegni di legge in materia economico-finanziaria, proponente di diversi disegni di legge in materia di giustizia di cui ha seguito l'esame e la discussione.

Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio nel Governo Letta, si è occupato dell’Attuazione del programma di Governo, di Editoria, informazione e comunicazione istituzionale; è stato inoltre delegato dall'esecutivo per gli anniversari di interesse nazionale (tra cui le celebrazioni per il Centenario della Grande Guerra e per il Settantesimo della Resistenza).

Sottosegretario al Ministero dell’Economia e delle finanze nel Governo Renzi, ha esercitato le deleghe ai profili finanziari delle politiche di coesione interna ed europea, alla ricostruzione ed allo sviluppo della città dell’Aquila e dei territori abruzzesi colpiti dal sisma del 6 aprile 2009,  all’Agenzia delle dogane e dei monopoli, alle attività del Comitato interministeriale per la programmazione economica (CIPE),  ai profili finanziari e al monitoraggio dei piani di rientro degli enti locali, ivi compresa Roma Capitale, all'attuazione della normativa vigente di competenza del MEF.

Il 10 settembre 2014 viene eletto componente del Consiglio Superiore della Magistratura dal Parlamento in seduta comune.

Il 30 settembre, nella seduta del Plenum presieduta dal Capo dello Stato, è stato eletto Vice Presidente del Consiglio Superiore della Magistratura.

 

 

 

Pubblicato il 11 Ottobre 2013